martedì 30 dicembre 2014

#Mytravelmemories: i miei ricordi di viaggio

Voglio finire l'anno scrivendo questo post perché voglio inaugurare una nuova pagina del mio blog che chiamerò My Travel Memories.
Questa idea nasce da una scatola che tengo gelosamente custodita nel mio armadio.  E' la mia scatola dei ricordi dove tengo tutto ciò che riguarda i viaggi che ho fatto negli anni: biglietti dei mezzi pubblici, carte d'imbarco, etichette delle valigie, cartine, mappe, bustine degli acquisti particolari, carte da pacchi, cartoline etc.





Ho iniziato subito a mettere da parte questi oggetti, fin dal mio primo viaggio a Londra. Conservo ancora il biglietto d'ingresso al museo Madame Tussauds e il cartellino con il nominativo da mettere sulle valigie della Aer Lingus, che mi ricorda il mio primo viaggio a Dublino. Ormai la scatola è strapiena, tanto che ne ho dovuta fare un'altra per accogliere i nuovi ricordi ma oggi ho deciso di aprirle e di condividere con voi il loro contenuto.
 
Da oggi nasce una nuova pagina del mio blog, dove pubblicherò ogni mese una foto che rappresenta un ricordo di viaggio abbinato ad un anno. Voglio anche creare l'hashtag #mytravelmemories così, se volete, potete partecipare anche voi condividendo i vostri ricordi e pubblicando una foto che ritragga gli oggetti che avete collezionato durante i vostri viaggi.
 
Inizio con i miei ricordi di viaggio più recenti, perché riguardano il viaggio che ho fatto questa estate a Zante (Grecia).
 
 


 I miei ricordi di viaggio per Zante sono questi:
- guida dell'isola e varie cartine del luogo con pubblicità di escursioni via mare
- biglietto elettronico Vueling
- borsetta  tipica greca fatta a mano
- quadruccio di Zante con calamita
- porta pepe a forma di tartaruga
- tazza di Zante
- orecchini a forma di tartaruga
- orecchini tipici greci fatti a mano
- bustina degli acquisti con la cartina dell'isola
 
 
Dopo un viaggio è bello conservare le foto che abbiamo scattato, le emozioni che abbiamo provato nel nostro cuore, la conoscenza che abbiamo acquisito visitando un nuovo paese con usi e abitudini completamente diversi dai nostri, l'adrenalina che abbiamo provato magari salendo sulla Tour Eiffel oppure sull'Empire State Building, la tristezza di tornare a casa ma anche la consapevolezza di avere ricevuto in regalo tutto questo ... Perché allora non custodire anche dei ricordi materiali che possiamo conservare nel tempo chiusi in una scatola e riprendere in mano in futuro ?
Io ogni volta che rivedo anche solo un cartellino con il mio nome scritto sopra mi emoziono perché ricordo come mi sentivo prima di intraprendere quel viaggio, in aeroporto o alla stazione.
Spero allora che questa iniziativa vi piaccia e che vogliate condividere con me i vostri #mytravelmemories. 
 
 
Questo è l'ultimo post che scrivo nel 2014
 
 auguro a tutti i miei lettori un
 
FELICE 2015, ricco di viaggi ed emozioni
 
che le vostre scatole siano sempre piene di ricordi :)